sabato 18 novembre 2017 | 20:52
Visitatori: 766109
Cerca nel notiziario:
 
 
Nome:

Cognome:

Inserisci la tua E-M@il:


Ho letto
l'informativa sulla
Privacy

ed autorizzo
dauniavetus.it
al trattamento
dei dati personali*
:
Iscriviti
Cancellati
 
Il rosone

 

 
 
 


BICCARI

Sulle prime alture del Pre-Appennino, a pari distanza fra Troia e Lucera si erge Biccari, con il suo grazioso centro abitato impreziosito dalla medioevale torre saracena.

Appena fuori, l'oasi paesaggistica del Lago Pescara, uno specchio d'acqua nel quale si riflette la scura sagoma di Monte Cornacchia, il monte più alto della Puglia.

Dall’area attrezzata del lago, 900 m. sul livello del mare si domina la piana del Tavoliere fino al mare.
Poco distante il vivaio forestale di Orto di Zolfo immerso in un bosco di maestose querce concorre a fare di Biccari una amena e tranquilla oasi naturalistica.

Ideale per suggestive e rilassanti passeggiate turistiche a piedi o a cavallo seguendo sicuri ed attrezzati percorsi guidati.

(Foto Giuseppe Sambero)

 
   

 

Roseto Valfortore
Celenza Valfortore
Pietramontecorvino
Castelnuovo della Daunia